Passa ai contenuti principali

Polar – RS200 – Software alternativo

Mi trovo veramente bene con il Polar rs200 al contrario con non soddisfa il software on-line per registrare le info delle corse. Ecco che trovo in rete dell’ottimo software per decodificare i “versi” del SonickLink del Polar.

Scarico da questo indirizzo il software per eseguire la decodifica dei dati. Decomprimo l’archivio ed eseguo da linea di comando

rs200_decode.exe -srx -d session_data -m




per far si che il segnale sia buono collego la cuffia dell’ipod all’ingresso del microfono, lancio la linea di comando sopra, attivo la trasmissione dal Polar e il decoder inizia a fare il suo lavoro salvando i file nella cartella session_data precedentemente creata.



 



 



Vengono generati 3 file, un raw, un txt ed un xml. All’interno del txt è possibile vedere dei dati riassuntivi della prova in formato leggibile:



--------------- User information -------------
Weight (kg) : 70
Height : 173
Birth date : 13.xx.xxxx
Max pulse : 190
VO max : 52
Sitting pulse : 60
Gender : Male
Activity level : Moderate

--------------- Session data -------------
Session name : Free
Number of laps : 1
Session date : Dec 21 2008
Session start time : 14:21:00
Session length : 0:52:53.0
Average heart rate : 166
Max heart rate : 197
Max set heart rate : 190
Calories : 797

--------------- Limiter Zones -------------
Sport zone 1 low% : 50
Sport zone 1 high% : 59
Sport zone 2 low% : 60
Sport zone 2 high% : 69
Sport zone 3 low% : 70
Sport zone 3 high% : 79
Sport zone 4 low% : 80
Sport zone 4 high% : 89
Sport zone 5 low% : 90
Sport zone 5 high% : 99
Sport zone 1 on this zone : 0:00:00.0
Sport zone 2 on this zone : 0:00:00.0
Sport zone 3 on this zone : 0:00:04.0
Sport zone 4 on this zone : 0:39:26.0
Sport zone 5 on this zone : 0:13:09.0

--------------- Lap summary -------------
Total distance in meters : 8020
Max pace (in min per km) : 05:14
Avg pace (in min per km) : 06:35
Best lap : 255
Best lap time : 99:35:36.2

--------------- Laps -------------

--------------- -------------
Lap no : 1
Lap end time : 0:52:53.0
Laptime : 0:52:53.0
End pulse : 173
Avg pulse : 166
Max pulse : 197
End pace (in min / km) : 08:05
Avg pace (in min / km) : 06:35
Lap length (in m) : 8020

--------------- END OF DATA -------------


A questo punto sono alla ricerca di un software (naturalmente free) per elaborare le informazioni appena scaricate.



Passando da questa pagina arrivo al programma da scaricare.



La comodità di questo programmino è quello di poterlo far funzionare in modalità stand-alone anche su di una chiavetta. Basta un piccolo script (.sh/.bat) per configurare la cartella di dati ( di nome data).


Per Linux start.sh

#! /bin/sh
java -jar SportsTracker.jar --datadir=data


Per Windows start.bat



java -jar SportsTracker.jar --datadir=data


 







Per importare i dati precedentemente generati dal decoder basta selezionare dal menù la voce Edit – Add Exercise. Selezionare la tab “Optional”, sfoglia HMR file, poi il bottone “Import from HMR File” .



Penso che successivamente scriverò un piccolo programma per la conversione dei file generati dal MyTach per lo SportsTracker. 



Commenti

outfitter ha detto…
complimenti, ottima soluzione. In questo modo si possono incrociare i dati anche con i possessori di Garmin o altri dispositivi.Io sto cercando una risorsa on-line per poter "sfidare" gli amici che hanno vari Running computers, un pò come fa Nike+. Sai darmi un consiglio?
Marco Berri ha detto…
ciao, mi dispiace non mi sono mai interessato alle gare online, se trovo qualcosa ti faccio sapere.
p.s.
se tu trovi qualcosa lascia un commento!!!

grazie mille a presto!
Anonimo ha detto…
COMPLIMENTI PER LA SOLUZIONE!!
QUESTO SISTEMA VALE ANCHE PER POLAR RS300X?
GRAZIE!!

Post popolari in questo blog

La macchina del pane - Bifinett KH 1170

le ricette Abbiamo ricevuto in regalo una macchina del pane, accessorio che mai avevo immaginato di comprare, perchè ho sempre pensato che consumasse un sacco di corrente elettrica e che tanto valeva comprarlo dal panettiere. Secondo varie ricerche internet, ad esempio qui , farsi il pane è invece decisamente conveniente, perchè costerebbe meno di un euro al chilo, con l'ulteriore vantaggio di sapere le materie prime utilizzate. Su internet poi ci sono un sacco di ricette, manuali, consigli, post e forum che ne discutono e danno consigli. A me che piace spacioccare in cucina, ma che ho poco tempo, si è aperto un mondo tutto da scoprire!! Infatti già con il solo pane è possibile sbizzarrirsi nell'aggiunta dei più disparati ingredienti e nella scoperta che esistono un sacco di tipi di farine, ma in più è possibile anche fare dolci, e qualcuno ci ha fatto persino la polenta, il mou e il risolatte. Niente da dire, semplicemente, proverò tutto!! Qui un po' di manuali crea

Trekking da Eaux Rousses al Lacs Djouan – Valsavarenche (AO)

Partenza da Eaux Rousses 1666m Arrivo ai Laghi di Djouan 2516 Dislivello: 900m circa. tempo: 2:30 ore circa. Partiamo da casa, il tempo è bruttino e nuvoloso. Appena arriviamo a Valsavaranche lasciamo le nuvole sotto di noi e si apre una meravigliosa giornata di sole contro tutte le aspettative. Parcheggiamo nei pressi dell’Hotel Paradisia a Eaux Rousses   1666m , siamo io, Silvano e Anna. Seguiamo il sentiero n.. 8C (alta via n..2) che sale in traverso tra qualche sterpaglia fino a migliorare in un bel sentiero largo e comodo. Mano a mano che saliamo il Gran Paradiso spunta in tutta la sua bellezza, si vede la prima neve invernale fresca che brilla al sole. I colori autunnali sono bellissimi, alberi, prati marroni e spruzzate di neve rendono la valle addormentata. Sul sentiero parte in volo un fagiano di monte molto bello. Intanto due rapaci di grosse dimensioni volano intorno alla punta della montagna. Silenzio, pace, natura non incontriamo altre persone.Il primo ru

Reportage sulla Volpe - scaricabile gratuitamente

" Reportage la volpe ", questo il titolo dell'opuscolo ideato dalla LAC di Novara in collaborazione con la LIPU sez.Biella Vercelli, pubblicato interamente grazie al CSV di Novara . La foto di copertina è di Roberto Marcon, mentre le altre sono state messe a disposizione dal Responsabile della nostra sezione, Giuseppe Ranghino. I testi, redatti da Eleanna Zambon, Giuseppe Ranghino e Stefano Costa, fanno da cornice alle splendide foto, che di per sè già parlano da sole. E' possibile scaricare l'opuscolo in formato pdf visitando il sito delle GEV di Novara, oppure cliccando qui . [ via lipublog ] Technorati Tag: volpe , lac , natura , ecologia , fotografia , Parco nazionale del Gran Paradiso