sabato 23 gennaio 2010

Pane allo yogurt

Ho provato a fare questo pane perchè mi avanzava dello yogurt bianco prossimo alla scadenza, e devo dire che è stato un bene, è uno dei pani che meglio mi è riuscito.

Ho preso la ricetta dalla "Grande raccolta ricette per la macchina del pane", di Gielleffe, di cui ho accennato al primo post sulla macchina del pane .

150 ml di acqua
175 gr di yogurt bianco
100 gr di farina bianca tipo 00
350 gr di farina di grano duro
50 gr di farina Manitoba
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di miele
2 cucchiaini di sale fino
10gr lievito fresco

Programma standard, crosta scura




Il risultato è un pane soffice, tipo pancarrè, che anche il giorno successivo mantiene completamente la sua morbidezza. Il gusto dello yogurt si sente un pochino, ma non dà assolutamente fastidio, anzi è piacevole al palato.


2 commenti:

Ty ha detto...

Sto...."lievitando" solo al pensiero....

gk-freeblogger ha detto...

mi sembra una ottima idea, la proverò!