Passa ai contenuti principali

Vittorio Sella e Colle del Lauson

Un bel fine settimana presso il rifugio Vittorio Sella nella Conca del Lauson immersa negli splendori del Parco del gran Paradiso.

 Valnontey

Siamo io, Cinzia, Pinuccia, Claudia, Roby, Silvano, Anna e Gabriella.

Partiamo verso le 9 da Valnontey  le previsioni dicono che sabato sarà una giornata bella invece domenica prevista pioggia. La giornata è soleggiata e fresca. (le previsioni non ci hanno attaccato per nulla, qualche nuvola ma neanche una goccia di pioggia…)

Valnontey

 

IMG_4368

Da Valnontey 1664m attraversiamo i ponte e prendiamo a sinistra sulla strada seguendo per il Giardino alpino Paradisia.

IMG_4372

Il sentiero da seguire è il n.18 anche il sentiero n.2 dell’Altavia.

Sentiero

IMG_4377

Si sentiero passa con ampi tornati in un bel bosco fino ad arrivare su un ponte ed ad una bella cascata 1991m.

Ponte

Mi dicono che questo sentiero è stato aperto dopo una frana sul vecchio sentiero all’inizio del 2000. 

Silvano

Infatti da qui il sentiero diventa abbastanza brutto, gradini molto alti e attraversamenti su rocce.

Passaggi impegnativi

Si arriva alla piccola Baita di Pacheux 2200m circa, superata si continua sempre su terreno abbastanza fastidioso….

Pascieux

Passaggi impegnativi

Passaggi impegnativi

Dopo una breve discesa si arriva al Torrente Grand Lauson dove un ponte permette di attraversalo circa 2300m.

Ponte sul Torrente Lauson

Torrente Lauson

Con brevi tornanti prendiamo quota, il sentiero migliora decisamente, adesso si cammina tranquillamente. Il torrente scorre veloce e impetuoso. La natura che ci circonda è bellissima.

Dopo alcuni tornanti sulla sinistra si inizia a vedere l’alpeggio del Lauson. 

Sentiero

Alpeggio

Dopo una piccola collina finalmente arriviamo al rifugio.

Rif. Vittorio Sella

Sono circa le 14, adesso pranziamo direttamente al rifugio… ecco uno spettacolare piatto di polenta…

Polenta e Fonduta

Marco

Il resto della giornata rimaniamo a prendere il sole a fare foto alle marmottine che corrono per i prati, una bellissimo pomeriggio immersi nella natura.

 

Marmotta

 

Rif. Vittorio Sella

Rif. Vittorio Sella

Marco

Torrente Lauson

 

La serata passa in compagnia, la notte scende sul rifugio e noi ci rifugiamo dopo la lauta cena al bar a prendere un digestivo. La notte passa tranquilla.

Vittorio Sella notturno

Sveglia alle 7:00 io, Silvano, Roby e Anna partiamo per il Colle del Lauson, il restante del gruppo si dirige verso la zona dei laghi a pochi minuti dal rifugio.

Per la salita al colle seguiamo sempre il sentiero 18 e in circa 2 ore siamo su. Per arrivare il sentiero segue il corso del torrente e scavalla alcune colline per portarti in alcuni piani molto belli.

IMG_4471

IMG_4476

IMG_4482

IMG_4486

IMG_4487

IMG_4488

Eccoci al bivio per il colle della rossa 2815m.

IMG_4492

Le poche nuvole si diradano lasciano alla vista un bellissimo panorama di tutta la conca del Lauson.

IMG_4496

Prima degli ultimi strappi di salita ci troviamo in una bellissima conca, sulla cartina viene segnato un lago che non troviamo.

IMG_4497

IMG_4500

IMG_4501

In compenso un bellissimo stambecco si fa fare un servizio fotografico completo 2953m.

IMG_4520

IMG_4523

Il sentiero sale, il terreno è di un leggero sfasciume polveroso ma ben compatto e poco faticoso.

IMG_4532

IMG_4534

IMG_4535

IMG_4536

Prima di arrivare al colle troviamo una pre-colle 3240m dove  con qualche corda in pochi minuti si raggiunge il colle a 3296m.

IMG_4537

IMG_4540

IMG_4542

IMG_4543

IMG_4545

IMG_4549

Dal colle si ammira tutta la vallata del Lauson e la vallata della Levionaz nella Valsavarenche.

IMG_4554

IMG_4558

ecco il gruppo in cima:

DSCF7769

Scendiamo dal colle ecco la piana dove era presente il lago.

IMG_4559

IMG_4561

Eccoci in discesa dal rifugio.

IMG_4564

IMG_4568

IMG_4570

panorama

Un grazie a Silvano, Anna e Pinuccia per il bellissimo fine settimana.

vittorio.col-louson

Cartografia: Valle di Cogne – Carta dei sentieri n.10 - 1:25000 L’escursionista editore.

 tracciati gps

altre foto

 

Commenti

Unknown ha detto…
Ciao
il vostro blog è proprio bello!!!!
Vi invitiamo a visitare il nostro blog sulla montagna montanarilenti.blogspot.com...
Magari potete darci qualche suggerimento dato che il vostro è bellissimo!!!
Cris ha detto…
montagna, natura incontaminata e paesaggi bucolici... e Cinzia col telefonino!!! :-)
Renato ha detto…
bei posti!

Post popolari in questo blog

La macchina del pane - Bifinett KH 1170

le ricette Abbiamo ricevuto in regalo una macchina del pane, accessorio che mai avevo immaginato di comprare, perchè ho sempre pensato che consumasse un sacco di corrente elettrica e che tanto valeva comprarlo dal panettiere. Secondo varie ricerche internet, ad esempio qui , farsi il pane è invece decisamente conveniente, perchè costerebbe meno di un euro al chilo, con l'ulteriore vantaggio di sapere le materie prime utilizzate. Su internet poi ci sono un sacco di ricette, manuali, consigli, post e forum che ne discutono e danno consigli. A me che piace spacioccare in cucina, ma che ho poco tempo, si è aperto un mondo tutto da scoprire!! Infatti già con il solo pane è possibile sbizzarrirsi nell'aggiunta dei più disparati ingredienti e nella scoperta che esistono un sacco di tipi di farine, ma in più è possibile anche fare dolci, e qualcuno ci ha fatto persino la polenta, il mou e il risolatte. Niente da dire, semplicemente, proverò tutto!! Qui un po' di manuali crea

Reportage sulla Volpe - scaricabile gratuitamente

" Reportage la volpe ", questo il titolo dell'opuscolo ideato dalla LAC di Novara in collaborazione con la LIPU sez.Biella Vercelli, pubblicato interamente grazie al CSV di Novara . La foto di copertina è di Roberto Marcon, mentre le altre sono state messe a disposizione dal Responsabile della nostra sezione, Giuseppe Ranghino. I testi, redatti da Eleanna Zambon, Giuseppe Ranghino e Stefano Costa, fanno da cornice alle splendide foto, che di per sè già parlano da sole. E' possibile scaricare l'opuscolo in formato pdf visitando il sito delle GEV di Novara, oppure cliccando qui . [ via lipublog ] Technorati Tag: volpe , lac , natura , ecologia , fotografia , Parco nazionale del Gran Paradiso

Trekking da Eaux Rousses al Lacs Djouan – Valsavarenche (AO)

Partenza da Eaux Rousses 1666m Arrivo ai Laghi di Djouan 2516 Dislivello: 900m circa. tempo: 2:30 ore circa. Partiamo da casa, il tempo è bruttino e nuvoloso. Appena arriviamo a Valsavaranche lasciamo le nuvole sotto di noi e si apre una meravigliosa giornata di sole contro tutte le aspettative. Parcheggiamo nei pressi dell’Hotel Paradisia a Eaux Rousses   1666m , siamo io, Silvano e Anna. Seguiamo il sentiero n.. 8C (alta via n..2) che sale in traverso tra qualche sterpaglia fino a migliorare in un bel sentiero largo e comodo. Mano a mano che saliamo il Gran Paradiso spunta in tutta la sua bellezza, si vede la prima neve invernale fresca che brilla al sole. I colori autunnali sono bellissimi, alberi, prati marroni e spruzzate di neve rendono la valle addormentata. Sul sentiero parte in volo un fagiano di monte molto bello. Intanto due rapaci di grosse dimensioni volano intorno alla punta della montagna. Silenzio, pace, natura non incontriamo altre persone.Il primo ru