mercoledì 24 marzo 2010

L’arrivo del Piccolo

L’arrivo del piccolo dopo il tentativo di rivolgimento esterno era previsto per il 19 di marzo con un taglio cesareo. Martedì 9 Cinzia accompagnata dai genitori passa in ospedale per un semplice monitoraggio. Io tranquillo sono al lavoro, sono le 13:07, inizio la pausa pranzo quando arriva una sua telefonata, poche frasi ferme e concise: “ciao”, “Adesso vai a casa prendi le borse,il kit delle staminali e mi porti i tutto perché mi fanno subito il cesareo” io – “corro!”. Prendo la macchina bruciando le gomme corro a Santhià a prendere il tutto e ritorno all’ospedale a Vercelli verso le 13:47. Cinzia stava indossando il camice per la sala parto, sale nel letto e parte per la sala operatoria. Intanto fuori scende la neve sono le 14:10 circa. Altri futuri padri girano ansiosi nella sala d’aspetto. Alle 15:06 esce la nostra amica Enrica dalla sala e dice che il bimbo pesa 2,510 kg per 46 cm ed è tutto ok. Dopo qualche minuto esce l’infermiera del nido con il carrello, sotto ad una pila di coperte e teli termici un bimbo a pancia in giù mi fissa con occhi scuri e intanto muove una manina.. è nostro figlio!!!! Trasportano mamma e piccolo in Ostetricia, la camera è carina colorata di lilla, Cinzia fatica a muoversi con la ferita, dopo qualche giorno e molte fatiche per nutrire il piccolo che dorme sempre veniamo trasferiti venerdì 12 in Pediatria al quinto piano, l’ambiente è tutt’altro che bello… vecchio grigio pochi colori e quasi nessun bimbo ricoverato… poco per volta Giorgio si riprende e martedì 21 rientriamo a casa … finalmente… grazie a tutti gli amici per il supporto morale.

Giorgio

Giorgio

 

Giorgio

Giorgio

 

Ronfo Controlla la culla

Ronfo verifica la culla…..

 

Giorgio

Culla in attesa di Giorgio

Test con gatto finto nella culla…

 

Giorgio sulla pesa

Giorgio sulla pesa della frutta… in pediatria.

Giorgio

2 commenti:

Tota ha detto...

ma è vero? sembra un cicciobello *_* il tuo bimbo è bellissimo *_*
Tota

Marco ha detto...

grazie mille!!!