domenica 10 ottobre 2010

Pian Cavallone – Colle della Forcola – Monte Todano – Val Grande (VB)

Partenza: Alpe Gabbio 1100m Intragna (VB)
Arrivo: Monte Todano 1667m

Io, Pinu e Dante. Il meteo segna nuvoloso su tutto il nord delle Alpi la voglia di fare qualche passo non ci ferma. L’idea era quella di arrivare fino al Pizzo Marona nello stupendo e selvaggio parco della Val Grande. Peccato che la nebbia oltre ad averci accompagnato per tutta la giornata diventa più spessa dopo il Colle della Forcola sulla via finale per il pizzo.

Si arriva in auto fino ad Intragna (se si imposta il navigatore su Intragna – via Gabbio) passando accanto ad uno splendido Lago Maggiore, si risale le strette stradine e si arriva fino alla frazione di Gabbio (alpe Gabbio 1100m), si procede fino al fondo della strada che si blocca con una bella area per picnik. Dal parcheggio accanto alla fontanella parte una scala in cemento che sale, prende subito a sinistra e proseguire dritti, dopo aver attraversato un bosco si trova il sentiero originale che parte più in basso e si ricollega per salire alle prime baite sempre su strada battuta (Alpe Piazza). Troviamo parecchia gente ed aguzzando le orecchie sento che oggi è la festa di chiusura del Rifugio Pian Cavallone. Si prosegue a salire fino ad arrivare all’alpe Sunfaì 1247m, a questo punto dopo qualche tornante si prosegue il sentiero sul limite di confine del Parco Nazionale della Val Grande, oggi preso dalla nebbia e dai colori autunnali. Il sentiero continua a mezza costa qualche leggero passaggio su roccia ma nulla di complicato. Si continua a salire fino a che tra la nebbia appare il rifugio Pian Cavallone sulla destra della valle 1528m. Dal rifugio si prende a sinistra e si arriva alla cappella, a questo punto si seguono le indicazioni per la soliva che sono dietro alla cappella e si scende lasciando la cappella sulla destra verso Pogallo/Soliva. Il sentiero è parecchio erboso, dopo poco ci lascia l’erba e ci troviamo davanti ad un bivio, noi prendiamo verso l’alto sulla destra sul sentiero segnato sui bollini, il fondo si può vedere il Colle della Forcola. Si passano alcuni passaggi protetti da catene fino ad arrivare al colle. Dal colle 1528m seguire sempre i segnavia sui bolli che proseguono sulla sinistra (sulla destra si sale al Monte Todano per una via diretta). L’idea era quella di arriva al Pizzo Marona ma la nebbia ci avvolge rapidamente… quindi dietro front! Ritornati alla cappella del Pian Cavallone prendiamo il sentiero non segnato che parte dietro alla chiesetta che sale alla croce del Monte Todano 1667m, salendo troviamo un folto gruppo di persone che scende  dalla messa appena conclusa alla grande croce. Dopo un pranzo veloce scendiamo a rifugio e poi ritorniamo… peccato per la nebbia…

 

Parcheggio

il parcheggio all’Alpe Gabbio

inizio del sentiero

 la prima parte della salita

il sentiero si apre ma la nebbia no….

Scultura

scultura rupestre

Alpe Sunfaì

Sunfai

 Alpe Sunfaì

Sunfai

Alpe Sunfaì

Alpe Sunfaì tra la nebbia 

 

Percorso a mezza costa sul confine del parco 

Colori autunnali nel parco 

 

Rifugio Pian Cavallone

Il rifugio Pian Cavallone 

chiesetta al Pian Cavallone

La cappella sul Pian Cavallone 

Pian Cavallone

La cresta verso il Monte Todano 

Deviazione al Pian Cavallone

Il bivio 

Erba alta verso il colle della Forcola

Verso il colle della Forcola 

Passaggi verso il colle della Forcola

Passaggio attrezzato 

verso il colle della Forcola

Cole della Forcola

Colle della Forcola

Verso il pizzo Marona

verso il pizzo

Croce sul monte Todano

la croce sul Monte Todano

cavallone_todano_forcola

Cartografia: Parco Nazionale Val Grande Cartine Zanetti 1:30000 e Andare per Monti e Panorami del Lago Maggiore Bagnati e Martini ed. Taràrà

Nota: Il tracciato Gps è stato realizzato con 2 diversi dispositivi, HTC Hero e il myTach, nel file scaricabile nella pagina dei tracciati gps è possibile trovare tutti e due i tracciati con relativi wp.

altre foto

tracciati gps

Parco Nazionale della ValGrande

Nessun commento: