martedì 9 febbraio 2010

Pane con i ciccioli

Qualche volta dal panettiere avevo comprato il pane con i ciccioli: abbastanza buono, ma anche abbastanza caro ( e i ciccioli li aveva visti da lontano). Ovviamente con la macchina del pane non potevo non farne uno io.
Ecco gli ingredienti:

300 gr acqua
50 gr farina 0
350 gr farina grano duro
100 gr farina 00
2 cucchiaini sale
2 cucchiaini zucchero
2 cucchiaini olio
2 cucchiaini miele
80 gr ciccioli
21 gr lievito fresco

Preciso che la prima volta che ho provato a farlo, ho inserito i ciccioli al solito beep della macchina. Il risultato è stato buono, con i ciccioli distribuiti uniformemente, ma essendo duri hanno rigato un po' l'interno del cestello mentre le pale impastavano.
Consiglio quindi di estrarre il composto appena terminata la fase di impasto e prima della lievitazione, inserirvi i ciccioli e impastare un po' a mano, e poi far riprendere la macchina.
La bifinett KH 1170 ha una memoria di 10 minuti nel caso vada via la corrente, per cui io stacco la spina, impasto e poi riattacco, così non perdo minuti nel programma. Inoltre, per evitare che l'impasto si raffreddi, prima "scaldo" un piatto piano nel micooonde, mettendovi sopra un velo d'acqua (che poi verrà asciugata), e poi sopra di esso mano l'impasto.



Il risultato è una pagnotta abbastanza morbida, anche perchè il grasso che si scioglie di certo influisce sulla consistenza del pane. Può risultare un po pesante, ma d'altro canto non potrebbe essere altrimenti.


3 commenti:

Alessia (Ale) ha detto...

stai parlando di ciccioli secchi, vero? sarà possibile farlo anche con quelli non fritti?
ciao

Cinzia ha detto...

si, ho utilizzato i ciccioli secchi, belli croccanti, anche perchè a dirti il vero, non ne conosco altre "forme"

Anonimo ha detto...

pensavo che questo tipo di pane lo facesse solo mia suocera. Aimè avevo perso la ricetta ma, con sorpresa, sbirciando su Internet ecco che posso provare a fare il pane con i ciccioli a mio marito. Lella