sabato 28 novembre 2009

Pane tipo ciabatta con farina LIDL ( Mdp)

Usare la macchina del pane per sbizzarrirsi è il più delle volte il vero motivo che spinge all'acquisto, seguito poi dal risparmio indotto e dall'utilizzo di materie prime di origine certa (o quasi certa).

Talvolta però capita di essere di fretta, di non aver tempo o voglia di provare un nuovo mix di farine o inserire alcun ingrediente. E' proprio in queste occasioni che sono comodi da utilizzare i preparati già pronti. Si tratta di farine già miscelate con lievito, dosate di sale e tutti gli ingredienti, a cui bisogna solo aggiungere l'acqua.

Il primo tipo di farina di questo genere che ho provato è stata del LIDL, preparato tipo ciabatta, dal nome per me impronunciabile.

Ho seguito le istruzioni sul pacco:
360 gr di acqua
500 di farina
1 cucchiaino di olio

aggiungendovi anche un cucchiaino di zucchero, per favorire la lievitazione.

Ad occhio mi pareva troppa l'acqua, ma ho preferito lasciare la ricetta intatta, e casomai dosarla diversamente la prossima volta.

Programma 1 - normale, crosta media (durata circa 3 ore e mezza).




Come immaginavo, la pagnotta si è afflosciata al centro, a causa della troppa quantità di acqua. La fetta però è molto bella, ottimamente lievitata.




Il gusto non mi dice nulla, non sento nessun sapore particolare. Il giorno successivo il pane è già un po' "molliccio", dopo 2 giorni la crosta ha perso tutta la croccantezza, è pure un po' gommosa. Non so se sia dovuto alla troppa acqua presente.
Ho ancora mezza busta da provare, la prossima volta sicuramente sarà migliore.

5 commenti:

Ty ha detto...

Le prime volte le cose non riescono mai...
ciao

Cinzia ha detto...

Di solito in cucina se qualcosa lo faccio prendendo le cose che ho nel frigo, arrangiandomi e senza pesare nulla, viene sempre un buon risultato. Poi quando peso tutto il risultato non è lo stesso. Una sorta di fortuna del principiante, che però a sto giro non ha funzionato :)

Ty ha detto...

Anche a me succede lo stesso!!!!!

GuyaB ha detto...

Non ho mai provato le farine LIDL però ammetto di essere stata seriamente tentata di acquistarle!

Ne hai provate anche altre?

Cinzia ha detto...

Ho provato anche la farina del LIDL con i semi di girasole: a me è piaciuto molto, perchè si sente il croccantino dei semi sotto i denti. Però come sempre è soggettivo, va a gusti. Ti consiglio di prenderne un paio da provare, sono comode da tenere a portata di mano in caso di fretta o giornata "senza fantasia" per cucinare, tanto si conservano a lungo.