martedì 18 novembre 2008

Monopiede Benro MP 66 e testa Manfrotto 234rc

Il problema dell’uso di un tele un pò spinto, oppure della mancanza di luce con conseguente tempo di posa prolungato, è che si aumenta di molto la probabilità di foto mosse, o comunque meno nitide e dettagliate.

Un aiuto può esser certamente dato dall’uso del cavalletto, soluzione che però può risultare ingombrante.

In effetti le mie esigenze erano di avere un aiuto per evitare il mosso, ma che non mi desse troppo impiccio.

La soluzione è stata l'acquisto di un monopiede, che certo non sarà la soluzione ottimale al problema come un treppiede, ma ricalca perfettamente le mie esigenze.

Dopo varie ricerche, la scelta è caduta sul Benro MP-66 in alluminio. Ero certa che Manfrotto sarebbe stata un’ottima soluzione, ma volevo un monopiede che da chiuso fosse il più corto possibile, e così ho scelto quello.

L’ho visto in vendita su ebay, dalla Cina, oppure in Italia, sul sito lenola Il Prezzo finale, comprensivo delle spese di spedizione, era praticamente uguale, quindi ho optato per prenderlo dall’Italia, onde evitare spese doganali o problemi vari con la spedizione.

Il monopiede si presenta molto compatto, con una impugnatura un po’ grossa, dovuta al fatto che deve contenere tutte le sezioni presenti.

Il peso dichiarato è di poco superiore a mezzo chilo, ma soppesandolo in mano dà l'idea di essere superiore. La regolazione dell’altezza è fatta svitando e avvitando le apposite parti in gomma, che una volta serrate bene tengono senza problemi il carico (almeno per ora).

La punta di appoggio del monopiede ha un mezzo cm di gomma in altezza, ed è larga circa un cm. La vite per l’attacco della macchina è quella classica piccola, 1/4''.

Vi ho aggiunto una testa per monopiede Manfrotto, 234rc. Devo dire che lo sgancio è davvero rapido, molto comodo da effettuarsi. Mi è costata quasi quanto il monopiede, ma li vale davvero tutti. La filettatura della testa è più grossa, da 3/8'' , quindi ho cercato un adattatore.

Su ebay ce ne sono molti,  l’ho preso da questo venditore spendendo meno di 3 euro.

E’ arrivato in meno di una settimana e va benissimo.

Per quanto riguarda il monopiede:

Pro

- chiuso è molto piccolo (poco meno di 40cm)

- costo totale contenuto (47 euro comprese le spese di spedizione)

- peso nella media

- robusto

- tiene fino 5kg

Contro

- la chiusura a vite è meno immediata della levetta (tipo i Manfrotto)

- 5 sezioni contro le classiche 3-4 (giocoforza, altrimenti non sarebbe corto)

- impugnatura non proprio ergonomica per chi ha la mano piccola

Per la testa:

Pro

- agevole nell'uso

- dimensioni ridotte, adatte ad un monopiede

Contro

- è un pò pesante

 


1 commento:

Ermanno ha detto...

Grazie ragazzi, molto interessante ed utiler il vostro blog...!!!
Complimenti

Ermanno