sabato 18 ottobre 2008

Mondo senza fine di Ken Follett

Libro proveniente da uno scambio con Maristella di Anobii.

La storia riprende 200 anni dopo il primo libro (1327) sempre nel Priorato di Kingsbridge in Inghilterra, i personaggi principali sono Caris e Merthin.

Come il primo libro, le vicende della piccola comunità si muovono intorno alla costruzione del ponte per permettere prosperità alla cittadina.

Le vicende si intersecano e si aggravano per i due personaggi che vengono forzatamente allontanati l'uno dall'altro per politiche ecclesiastiche.

Quando arriva la peste cambia le carte in tavola di tutte le vicende dei personaggi, come anche la guerra con la Francia che continua ad imperversare e a pesare sulle finanze della popolazione.

Il libro è simile al precedente, amori che si trovano si incontrano si perdono nel duro periodo medioevale. Sicuramente da leggere.


image_book.php

Mondo senza Fine
Ken Follett

Copertina Rigida 1367 Pagine
Edizione: 1
codice ISBN-10:
8804572493
codice ISBN-13: 9788804572497
Editore: Mondadori Omnibus
Data di pubblicazione: Sep 18, 2007

 

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Mondo senza fine è il romanzo più stupido, becero, antistorico e retorico che abbia mai letto. I personaggi sono stereotipati. Gli uomini tutti imbecilli. Le donne tutte furbe e intelligenti. Il protagonista maschile, Merthin, un povero scemotto completamente asservito alla sua arrogante e stupida quasi moglie, che si diverte a umiliarlo; e più lei lo umilia, più lui ne gode. Insomma, una vera porcata.
La letteratura è un'altra cosa.

Marco ha detto...

Grazie Anonimo, rispetto la tua opinione, la prossima volta fai sapere il tuo nome, grazie, a presto!!

Anonimo ha detto...

i "Pilastri della terra" come "Mondo senza fine " sono entrambi due capolavori...ci vuole coraggio a definirli STUPIDI...o...RETORICI!!!Li consiglio a tutti coloro che amano realmente leggere