venerdì 28 dicembre 2012

Stazione Meteo - i primi dati

I primi dati della stazione meteo sono disponibile online a questo indirizzo: http://mbmeteo.marcoberri.it

Per la parte tecnica trovate [qui]




3 commenti:

gischio ha detto...

Ciao,
seguo il tuo blog da qualche anno e trovo molto interessante il progetto sulla stazione meteo.
Anche io ho intenzione di metterne presto una a casa mia (tra l'altro non siamo neppure molto distanti, abito a Gattinara), solo che devo risolvere prima alcuni problemi circa l'aggiornamento dei dati.
Mi spiego meglio: vorrei tenerla sempre accesa e collegata ad un PC che pubblichi i dati ogni 5 minuti. Ovviamente il problema principale è il consumo di tutta l'apparecchiatura (stazione + pc + modem/router). Ho valutato di comprare un Raspberry Pi (solo 7W di consumo), ma sarei lieto di sapere se qualcuno ha valutato soluzioni alternative. Tu come fai? lo lasci sempre acceso o ti colleghi ogni tanto e scarichi i dati?
Grazie, ciao,
Gischio

Marco Berri ha detto...

ciao,
per ora scarico ogni tanto i dati.

sto pensando ad una soluzione realtime e guardandomi in giro ho visto questi minipc che costano poco e posso collegarsi facilmente al sistema http://www.zonbu.com/device/mini.htm

il consumo della stazione è irrisorio (va a batterie).

il modem/router penso di usare quello di casa che comunque è sempre acceso

per il mini pc client consuma veramente poco.


ciao!

gischio ha detto...

Ciao,
grazie per la cortese risposta.
La tua soluzione ha dei punti in comune con la mia, sicuramente poi questo Zonbu mini è più performante.
Sono tuttavia orientato al Raspberry Pi per i consumi (7W, si alimenta con un alimentatore USB micro come quello dei cellulari) e per il costo (lo vende solo RS, 46 euro spedito a casa e con il case).
Un po' di dettagli qui:

http://raspberrypi.rsdelivers.com/product/raspberry-pi/raspberry-pi-type-b/raspberry-pi-type-b-single-board-computer-512mb/7568308.aspx

Ciao, alla prossima,
Gischio