martedì 5 gennaio 2010

Dean R. Koontz - Nascita Dell'Anti-uomo

More about Nascita dell'anti-uomo Gli scienziati del futuro hanno portato a termine un progetto di incommensurabile valore per il genere umano: degli androidi in grado di curare e prendersi cura degli esseri umani. Ma la conseguenza di questo è che gli uomini che hanno vicino a sé uno di questi androidi, sono praticamente immortali: qualsiasi cosa li colpisca, l'androide li riporterà subito in vita. A qualcuno del Governo la situazione non piace, e si decide così di mettere fine al progetto, distruggendo tutti gli androidi. Ma uno fugge con l'aiuto di uno scienziato che gli si è affezionato. Dopo una lunga fuga, i due si rifugiano in uno chalet di montagna, nella cui cantina si rifugia l'androide per la sua "trasformazione". Esso, infatti, ha la facoltà di autoriprogrammarsi ed autoimplementarsi, trasformandosi in qualcosa che non era previsto... un anti-uomo. La situazione sfuggirà presto di mano.  [via Anobii]

 

La perenne lotta tra il bene ed il male. La spettacolare narrazione di Dean Koontz emerge in tutta la sua abilità. Una corsa verso l’avanzamento della razza umana.

 

codice ISBN-10: Nessuno
codice ISBN-13: Nessuno
Editore: Mondadori
Data di pubblicazione: Aug 31, 1980

Technorati Tag: ,

Nessun commento: