domenica 27 aprile 2008

Doctor Groove - Live a Vercelli - "Festival del Riso"

Siamo arrivati alle 11.30 del mattino per fare i suoni, l'ampli del basso messo a disposizione del comitato è una baracca, non va neanche bene per accendere la stufa, il tecnico audio non vuole mettermi il basso in spia perchè dice che poi crea confusione...... il suono del basso è metallico, è brutto non sono abituato a sentire un suono così poco ricco di bassi, il Trace Elliot sarà un catafalco da portare in giro (AH600SX) ma ha un suono decisamente pieno e definito a qualsiasi volume. Finiamo rapidamente i suoni (le spie non funzionano per nulla, i suoni sono distorti, un disastro di service audio..)

L' appuntamento è per la sera alle 21:00, come segnalato il nostro spazio musicale è dalle 22:00 alle 22:30. Nel pomeriggio mi arriva un sms dal Sil che avvisa che siamo stati spostai alle 21:30.. (sempre meglio, ho avvisato gli amici che suonavamo per le 22:00 e parecchi sono arrivai in ritardo VISTO CHE SULLA TABELLA DEGLI ORARI C'E' SCRITTO le 22:00!!!!!!).

La disfisuria continua, al gruppo era stata promessa almeno un primo al ristorante della festa, all' ultimo minuto si sono rimangiati la parola... (girano le scatole non per 4 euro di pasta ma per il fastidio).

Iniziamo a suonare, i suoni sono un disastro il basso non si sente da nessuna parte (se lo sentite nella registrazione in pallio 10 Euro.. ;-) ), Cinzia scatta tante foto e anche un filmatone.

La voce alle volte esce distorta dall'impianto, mentre suoniamo (è visibile dal filmato), metto un piede su di una matassa di cavi paurosa alla mia destra e innesco il distorsore sull'ampli del Sil :-(

I venti minuti passano veloci, abbiamo suonato al meglio delle nostre possibilità vista la situazione disastrosa.

I brani suonati:

Pride and Joy - Stevie Ray Vaughan

Run Through The Jungle - The Jeff Healey

Mustang Sally - Los Lobos

Breath - Pink Floyd

Time - Pink Floyd

The Wall - Pink Floyd

 

altre foto

2 commenti:

davidetrebo1 ha detto...

Ciao,sono davide,il bassista dei Mescala...ricordi?!
Ci hanno chiamato per fare i suoni alle dieci del mattino,cosa che abbiamo fatto solo 2 ore più tardi!
Anche io gli ho chiesto al "grandioso tecnico" di mettermi il basso in spia perchè cantando non posso stare vicino a quello scatolone per sentirmi!!La sua gentilissima risposta è stata "girati l'ampli verso di te perchè se lo metto in spia si sente male".......E cmq ha fatto il suo lavoro solo per due o tre gruppi che evidentemente sono suoi amici,perchè fin dal mattino questi venivano trattati diversamente e le loro esibizioni sono state un pò più seguite.
In un gruppo mentre chitarrista e bassista facevano i cori il volume è sceso a zero, lasciando il vuoto come unico coro!
Per il discorso del'organizzazione sui tempi anche a noi ci hanno spostato diverse volte,però bisogna difendere MusicZone che ha fatto il possibile per la buona riuscita,ci sono stati almeno 5 gruppi che ogni giorno telefonavano per farsi spostare d'orario e la stessa sera un gruppo si è ritirato sballando tutta la scaletta.
Si può sorvolare sul piatto di riso nn offerto....ma neanche una bottiglietta d'acqua dico io!!
Cmq complimenti ragazzi,siete stati grandi!

Ci sono foto su www.vercellink.com (miei ce ne sono 2 che sono squallide!)

i nostri contatti se volete parlare di questo o di altre manifestazioni sono:
www.myspace.com/davidemescala
www.myspace.com/cucadeath (in quest'ultimo abbiamo aperto un blog proprio sul service di domenica)

ciao
davide mescala rock's

Marco ha detto...

ciao Davide, complimenti a voi per come avete suonato!

da come hai letto il nervoso è tanto per delle persone senza pretese eccessive (i Doctor Groove) che suonano 5 o 6 volte all'anno!

Andarsi a sputtanare per dei suoni fatti di merda mi da veramente fastidio!

ciao a presto e complimenti per gli spaces e la buona musica!

http://www.doctor-groove.it