lunedì 7 gennaio 2008

Americanizzazione (parte terza)

Ultimi giorni in America!
Riprendiamo il bus per Santa Monica, dove io prendo un paninozzo e Marco un'insalata.

hamburger vegetale

insalata con mega anelli cipolla

Il mio panino è è fatto con un hamburger vegetale, credo di soia. Peccato che la quantità sproporzionata di salsa coprisse i gusti. L'insalata di Marco era corredata di enormi anelli di cipolla, che prontamente ha scartato onde evitare una digestione lunghissima.


Ormai abbiamo preso confidenza con il metrò, e quindi il giorno dopo lo prendiamo per visitare Long Beach. Faccio notare che loro chiamano Metrò tutto il sistema di bus e trasporto underground, quindi alla richiesta di una piantina dei metrò, nessuno ha saputo aiutarci, perchè noi con tale parola intendiamo solo il trasporto sottoterra.

Visitiamo la splendida Queen Mary , intrufolandoci senza pagare il biglietto.
Meno 10 sul punteggio di americanizzazione, abbiamo fatto gli Italiani!

E' presente un bar al suo interno, e lì prendiamo un'insalatona e un panino. Non erano niente male!

pranzo sulla Queen Mary

Alla sera scopriamo nel negozio vicino all'albergo delle specie di patatine giapponesi buonissime

04102007538

Ricordano un po' le nuvole di gambero che ti danno nei ristoranti cinesi, ma sono più spesse, meno unte e più croccanti. Ne compreremo un altro pacchetto prima di partire per lìItalia, per sgranocchiarle in aereoporto e durante il viaggio.

Seppur più lentamente, il processo di americanizzazione ha travolto orami anche marco

marco

Siamo pronti per tornare, con il nostro nuovo bagaglio americano! e non solo bagaglio culturale: abbiamo comprato un piccolo trolley in più per metterci gli indumenti e souvenir comprati.


In aereo ci servono la cena quasi subito:

cena in aereo

Poi le hostess fanno chiudere le tende dei finestrini, e ci "obbligano" a dormire. Per fortuna ci sono i film da vedere, così mi godo spiderman3, che non ero potuta andare a vedere al cinema. Tra l'altro, meno male che non ero potuta andarci, perchè non mi è piaciuto...

Dopo altri 2 film, ci servono la colazione, molto leggera: frittata, cipolla, peperone e verdure incomprensibili, abbinate ad una macedonia:

colazione sull'aereo!

Comunque abbiamo fame visto che il viaggio è stato lungo, e così ingurgitiamo tutto.

Facciamo scalo in germania, poi a malpensa: tornati!

Per quanto riguarda l'americanizzazione, appena tornati in patria abbiamo buttato al vento lo spirito americano, e a cena ci siamo ingozzati di pasta (senza aglio!!!)

A distanza di 3 mesi scrivo questo post, un po' a malincuore perchè già è passato tutto, ogni tanto però ho ancora qualche sprazzo di americanizzazione, e cerco su ebay la dr pepper :) !!!

Nessun commento: